home7.jpg

ETIOPIA

RACCONTO DI VIAGGIO

"AFRICA IN POLVERE" (Etiopia del nord - dic. 2012 - gen. 2013) (scarica pdf)

È notte fonda all'aeroporto di Addis Abeba. L'avifauna etiope ci dà il benvenuto da un grande poster. Due inservienti in divisa dormono beatamente sdraiati sulle sedie della sala d'aspetto.
All'ufficio di cambio trecento euro vengono lentamente trasformati in un malloppo maleodorante di Birr. Ancora non sapevo che quel gruzzolo puzzolente si sarebbe sì assottigliato, ma mai estinto, e che dieci giorni dopo, nello stesso aeroporto deserto alle 2 di notte, sarebbe stata un'impresa trasformarne la parte restante in euro, dollari, bounty, mars, calzini e marlboro lights. 
Molte altre cose non conoscevo: la fierezza di un popolo che non si è mai fatto veramente sottomettere da nessun colonizzatore, la meraviglia dei paesaggi montuosi e delle ambe, l'attaccamento ai soldi dei monaci etiopi, gli assurdi riti e le strambe credenze della Chiesa etiope, le straordinarie architetture rupestri.

Galleria fotografica

Etiopia del Nord

Lalibela