home29.jpg

Un passato che non sapevo

Il passato del viaggiatore cambia a seconda dell'itinerario compiuto, non diciamo il passato prossimo cui ogni giorno che passa aggiunge un giorno, ma il passato più remoto. Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva di avere: l'estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più t'aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti.
(Italo Calvino, "Le città invisibili")

Titolo Created Date
CERCO L'ESTATE TUTTO L'ANNO (Uruguay) 13 Gennaio 2019
VADO AL MASSIMO, VADO IN MESSICO 12 Gennaio 2015
IO MI RICORDO (Québec, Canada) 02 Agosto 2014
NON VOGLIO IMPARARE A BALLARE! (Cuba) 07 Gennaio 2010